• Pesce dei mari.
  • Pesce del Mar Mediterraneo.
  • Argyrosomus Regius

Argyrosomus Regius La Corvina.


Zona.: Mar Mediterraneo.

0 parere (i).
  • Argyrosomus Regius La Corvina.
  • Argyrosomus Regius La Corvina.
  • Argyrosomus Regius La Corvina.
  • Argyrosomus Regius La Corvina.
  • Argyrosomus Regius La Corvina.
  • Argyrosomus Regius La Corvina.
  • Argyrosomus Regius La Corvina.
  • Argyrosomus Regius La Corvina.
  • Argyrosomus Regius La Corvina.
  • Argyrosomus Regius La Corvina.
  • Argyrosomus Regius La Corvina.

La Corvina, scientificamente nota come Argyrosomus regius, è un pesce di mare bianco dall'alto valore gastronomico. Appartiene alla famiglia degli scienidae ed è parente di pesci come corvalli e verruche.

È un pesce dal corpo aereo, allungato e compresso. Ha un tono argenteo grigiastro che si scurisce nella sua parte superiore. Le loro pinne dorsali sono rosso piombo. È anche curvilineo nella sua parte dorsale o superiore e diritto nella zona addominale o inferiore.

La Corvina, chiamata anche Andeja o Reig, è caratterizzata dall'avere grandi squame e un'ampia ciotola, che funge da tana per i suoi piccoli quando c'è una minaccia.

Dove vivono le corvine?

L'habitat principale de la Corvina si trova nell'Atlantico nord-occidentale e nel Mar Mediterraneo, normalmente a profondità dai 15 ai 200 metri di profondità. È un pesce migratore e risiede in acque dolci o salate; zone sabbiose o fangose.

D'altra parte, Corvina si trova anche negli estuari e nelle lagune costiere. Un dato importante è che gli esemplari più giovani di solito vivono in acque dolci.

Quanto misurano e pesano le Corvine?

Il peso della Corvina può essere compreso tra 1 e 50 chilogrammi, questo negli esemplari più grandi di cui si ha un record. La dimensione può variare tra 30 cm e 230 cm.

La Corvina è considerata nel suo stadio di maturità quando raggiunge i 70 cm circa. Tuttavia, la lunghezza normale di questo pesce è di 150 cm.

Cosa mangiano le ombrine?

Ci sono pesci voraci nel mondo marino, e la Corvina è uno di questi. Si caratterizza per inseguire le sue prede in un modo curioso: le porta in superficie e lì le intrappola. La sua alimentazione principale è carnivora.

Mangia pesci piccoli come crostacei, vermi, muli e clupeidi.

Si nutre principalmente di notte e rimane vicino al suo rifugio durante il giorno. I suoi movimenti di caccia sono veloci e abbastanza precisi, cosa che sembra contraddittoria alla sua andatura lenta e calma.

Quali esche vengono utilizzate per pescare le Corvine?

To definire l'esca da utilizzare per la pesca delle corvine, è importante sapere se si farà spinning o surfcasting dalla costa, poiché l'attrezzatura cambierà a seconda della tecnica che si preferisce utilizzare per pescare.

Il surfcasting è più efficace durante i mesi primaverili ed estivi, mentre in autunno è preferibile optare per la barca.

Per pescare la Corvina è meglio utilizzare esche come seppie e vermi americani. E, per quanto riguarda il gancio, è meglio usarne uno resistente ai gol e con un bordo pericoloso, qualcosa che può essere difficile da raggiungere; anche se è necessario perché l'amo colpisce il fondo roccioso, dove si trovano le Corvinas.

Quando si riproducono le Corvine?

La Corvina Si riproduce in primavera e durante la primavera e l'estate, soprattutto nei mesi di aprile e giugno.

Una femmina può deporre da 150.000 a 300.000 uova. In coltura, invece, possono deporre fino a 530.000 uova.

Le corvine sono commestibili?

La Corvina ha un grande valore gastronomico, tanto da essere diventato un pesce d'allevamento in paesi come Italia, Francia e Spagna. La sua carne è ricca e liscia. Con questo pesce puoi preparare vari piatti.

Si può cuocere alla griglia, al forno o con sale.

.

VIDEO A proposito di. Argyrosomus Regius


La gran corvina, documentario completo per pescare gi ombrina.
COME PULIRE IL PESCE - CORVINA.
PESCA SURFCASTING LA CORVINA, ESCHE, SARTIAME, LEAD, GAMET.
Come sfilettare il pesce // corvina di 5 chili 11 libbre.
IVA INC.
Lunedì., 04 Luglio.