• Pesce dei mari.
  • Pesce del Mar Mediterraneo.
  • Ochavo

Ochavo Capros Aper.


Zona.: Mar Mediterraneo.

0 parere (i).
  • Ochavo Capros Aper.
  • Ochavo Capros Aper.
  • Ochavo Capros Aper.
  • Ochavo Capros Aper.
  • Ochavo Capros Aper.
  • Ochavo Capros Aper.
  • Ochavo Capros Aper.
  • Ochavo Capros Aper.
  • Ochavo Capros Aper.
  • Ochavo Capros Aper.
  • Ochavo Capros Aper.

Tra la famiglia dei Caproidae spicca una specie che vive a più di 500 metri di profondità nel mare: l'ochavo. Oltre al suo nome scientifico, viene anche chiamato pesce cinghiale o cinghiale. È noto come ochavo in riferimento a un'antica moneta di rame spagnola, per le somiglianze nella sua forma circolare e appiattita.

Questo tipo di pesce ha un corpo rombico rossastro, una cresta vistosa e pronunciata lungo la nuca e pinne pettorali appuntite. La testa è piccola, come la bocca, che attende una fila di denti che, pur essendo minuscoli, sono abbastanza forti e utili per strappare il cibo.

Essendo un esemplare così sorprendente, è necessario conoscere le caratteristiche e i dettagli più importanti in relazione al suo aspetto, abitudini e comportamento. Questi dati saranno di grande aiuto per comprendere meglio le loro condizioni di vita.

Dove vivono gli ochavos?

È molto normale trovarli nella parte occidentale del Mar Mediterraneo strong> e nell'Oceano Atlantico orientale, in zone rocciose, coralline o piene di fango. Di solito stanno lì con altri pesci della stessa specie, poiché tendono a formare grandi banchi.

Quanto misurano e pesano gli otto?

Nelle prime settimane di vita non hanno una forma ben definita. Appena raggiungono i 4 centimetri iniziano ad assomigliare agli adulti, e poi, quando sono completamente formati, la differenza tra i sessi è molto più evidente.

I maschi hanno un peso approssimativo di 75 o 80 grammi e una lunghezza di 13 centimetri. Le femmine, invece, sono leggermente più grandi, raggiungono i 15 centimetri e pesano fino a 85 grammi. Tuttavia, sono stati trovati anche esemplari che superano i 25 centimetri.

Cosa mangiano gli ochavos?

Il loro muso piccolo significa che possono nutrirsi solo di animali più piccoli, come vermi, crostacei, gamberetti e molluschi. Sono carnivori e hanno un appetito vorace.

Quali esche vengono utilizzate per pescare gli ochavos?

A volte, durante la pesca a strascico, in cui si intende ottenere altri tipi di pesce per scopi commerciali, molte cosce vengono catturate in le reti, le cui dimensioni sono generalmente comprese tra 30 e 55 millimetri.

Allo stesso modo, c'è chi decide di attirare intenzionalmente la propria attenzione con esche varie, come i vermi, un'esca che viene spesso utilizzata nella pesca costiera.

Quando si riproducono gli ochavos?

La fase riproduttiva si verifica a partire dal secondo trimestre dell'anno, nei mesi di aprile, maggio e giugno, soprattutto per chi vive nel Mediterraneo. Allo stesso modo, gli ochavi che vivono nell'Atlantico tendono a riprodursi in estate, tra luglio e agosto.

Gli ochavos sono commestibili?

Bisogna tener conto che questi pesci non sono commestibili, quindi non lo sono sono nell'interesse dei pescatori e dei consumatori di pesce.

Anche così, sebbene la loro commercializzazione non sia molto comune, è possibile trovarli negli acquari. Sono esposti in modo che molte persone abbiano l'opportunità di ammirarli e apprezzare da vicino ogni dettaglio degli ochavos.

.

VIDEO A proposito di. Ochavo


Pesce cinghiale (Capros aper) a 30m, Isola di Coll.
Acquario Marino Mediterraneo con aper capros.
Gattuccio e capros aper.
Capros aper - www. PesciDelMediterraneo. com - www. Mediterraneo.
IVA INC.
Giovedi., 30 Giugno.