• Pesce dei mari.
  • Pesce del Mar Mediterraneo.
  • Mero

Mero Epinephelus marginato.


Altri nomi.: Chernia marrón
Zona.: Mar Mediterraneo.

0 parere (i).
  • Mero Epinephelus marginato.
  • Mero Epinephelus marginato.
  • Mero Epinephelus marginato.
  • Mero Epinephelus marginato.
  • Mero Epinephelus marginato.
  • Mero Epinephelus marginato.
  • Mero Epinephelus marginato.
  • Mero Epinephelus marginato.
  • Mero Epinephelus marginato.
  • Mero Epinephelus marginato.
  • Mero Epinephelus marginato.

La cernia, il cui nome scientifico è Epinephelus marginatus, è una specie di grandi dimensioni molto comune, che può superare il metro di lunghezza, oltre ad essere longeva, visto che può vivere fino a 60 anni.

Si caratterizza per avere una bocca larga, con la mascella inferiore più lunga di quella superiore, e ha un colore bruno scuro, grigio o verde oliva, oltre a presentare macchie di oro o argento grigio.

Si trovano in acque poco profonde, vicino a fondali rocciosi. La sua carne è ambita e la sua pesca è frequente. Per questo è diventata una specie rara e in alcune zone è scomparsa, quindi la sua cattura è stata vietata in alcuni paesi.

Dove vivono le cernie?

E' possibile localizzarle in tutto il Mar Mediterraneo. Tuttavia, si possono trovare anche in due centri di distribuzione isolati: in alcune aree dell'Oceano Indiano e nell'Oceano Atlantico, più precisamente sulle coste del Sud America.

Vivono intorno a zone rocciose. I più giovani sono solitamente in acque poco profonde, fino a 50 metri. Da parte loro, gli adulti preferiscono trovarsi in zone più profonde: tra i 100 ei 200 metri sott'acqua.

Quanto misurano e pesano le cernie?

Questa specie può crescere fino a 1 metro e mezzo di lunghezza, ma la misura media è di 90 centimetri.

Pesano tra i 60 kg ei 70 kg quando sono adulti maturi, i più piccoli misurano e pesano molto meno, che può essere la metà della lunghezza e del peso dell'adulto.

Cosa mangiano le cernie?

I loro cibi principali sono i polpi e altri molluschi, crostacei e pesci più piccoli, soprattutto quelli di barriera corallina.

Quali esche si usano per pescare una cernia?

Le esche ideali e più efficaci sono qualsiasi tipo di pesce, come le sardine, o i molluschi freschi, come i calamari < /forte>, resti di polpi o crostacei come i granchi.

È importante che l'amo sia grande e molto resistente, poiché le cernie hanno molta forza.

È meglio utilizzare una barca che può avanzare in aree più profonde per ottenere esemplari migliori. Inoltre è importante avere una canna robusta e un mulinello lungo che raggiunga le profondità.

Quando si riproducono le cernie?

Raggiungono la maturità sessuale a 5 anni, strong > che è quando iniziano la loro fase di riproduzione.

La stagione si svolge in estate, tra luglio e agosto.

Essendo questa specie ermafrodita, nascono femmine e diventano maschi tra i 9 ei 16 anni. Il cambio di sesso avviene generalmente quando raggiungono la lunghezza da 80 a 90 cm.

Le cernie sono commestibili?

La cernia è un pesce ambito da consumo e ci sono diverse ricette per prepararla. Può essere arrostito, al forno, alla griglia o in umido.

La sua presenza sul mercato è notevolmente diminuita, a causa del sovrasfruttamento della specie e della sua pesca indiscriminata. Tuttavia, è disponibile in alcune pescherie a filetti o tranci. Il suo prezzo varia tra 40 e 60 euro al chilo.

.

VIDEO A proposito di. Mero


La Cernia "Epinephelus marginatus" di Boris Weitzmann.
Cernia / Cernia bruna (Epinephelus marginatus).
Epinephelus marginatus - www. PesciDelMediterraneo. com.
Epinephelus marginatus - Cernia, a Cabo Cope e Cabo de Palos,.
IVA INC.
Giovedi., 01 Dicembre.